Franz Schott (Scoto), 1665

E-mail Stampa PDF

FRANZ SCHOTT (SCOTO) (1548 - 1622)

“Bologna”

Scoto Bologna 1665

Itinerario overo nova descrittione de' viaggi principali d'Italia, Venezia, 1665

117 mm x 119 mm

Note: veduta prospettica della città nell'edizione pubblicata a Venezia da G. Brigonci nel 1665 (ediz. 1670 secondo Brighetti). Delle sei edizioni conosciute, questa è la più rara e presenta piccole differenze nell'inciso. Franz Schott, italianizzato come Francesco Scoto, era originario di Anversa. Giureconsulto e grande viaggiatore, redasse questa opera che poteva utilizzare tanto il turista quanto l’uomo d’affari, essendo annotati sia i luoghi degni d’attenzione che le stazioni di posta. Bibliografia: A. Brighetti, Bologna nelle sue stampe. Vedute e piante scenografiche dal Quattrocento all'Ottocento, 1979, p.28.

Provenienza: Italia

Per approfondire: vai al Focus Biografico

 
Banner
Banner

BolognArt News

Seguici su Facebook!

"La carta del giorno"

La tua opinione

Chi è il tuo cartografo preferito?