Antonio Lecchi, 1773

E-mail Stampa PDF

GIOVANNI ANTONIO LECCHI

Ristretto della Mappa rilevata e concordata nella Visita dell'Eminentissimo Conti 1761 ed applicata alle operazioni eseguite dal 1766 fino al 1772.

Lecchi

Memorie idrostatico-storiche delle operazioni eseguite nell'inalveazione del Reno di Bologna, e degli altri minori Torrenti per la linea di primaro al mare dall'anno 1765, fino al 1772, Modena, 1773

330 mm x 490 mm

Note: carta pubblicata per la prima volta in "Relazione del Card. Conti visitatore dell'acque delle provincie di Bologna di Ferrara e di Romagna" nel 1764. Questa è la seconda edizione, stampata a Modena nel 1773 e contenuta nelle Memorie idrostatico-storiche. Importante studio di ingegneria-idraulica dedicato all'inalveazione del fiume Reno a Bologna. Giovanni Antonio Lecchi (1702-1776), dell'ordine dei Gesuiti, fu matematico e idrografo imperiale alla corte di Maria Teresa d'Austria e poi direttore delle opere di idraulica dei territori papali. Bibliografia: Alberto Alberghini, Ferrara. La storia di un territorio in una collezione di mappe e vedute dal XV al XX secolo, 2008, p.90.

 
Banner
Banner

BolognArt News

Seguici su Facebook!

"Camera con vista"

I tuoi suggerimenti

Dove vorresti vedere una mostra di stampe antiche?